Polizia Penitenziaria Virus

Cos’è Polizia Penitenziaria Virus?

Polizia Penitenziaria Virus è una minaccia intimidatoria e fuorviante che utilizza tattiche intimidatorie per indurti a dare il proprio denaro. La minaccia si presenta come una notifica di bloccaggio di schermo che elenca vari cyber-crimini e si intimidisce con sanzioni di 10.000 euro o anche di reclusione. Nel complesso, questo avviso è fasullo e tutte le informazioni rappresentate attraverso di essa sono immaginaria. Non credo che il computer è stato bloccato dalla Polizia di Stato o che sono accusati di svolgere attività illegali di autentico Polizia delle Comunicazioni dipartimento. Anche se questi dipartimenti sono reali, le loro credenziali in questo avviso sono state allegate illegalmente. Polizia Penitenziaria Virus rimozione è qualcosa che devi eseguire subito. Per informazioni su come eliminare l'infezione dal computer – continua a leggere.

Come funziona Polizia Penitenziaria Virus?

L'infezione dannoso può essere riconosciuto anche come la versione italiana del famigerato Europol Virus EC3. Gesellschaft Zur Verfügung Von Urheberrechtsverletzungen Virus e il Virus di polizia del Regno Unito sono due cloni di questa infezione, e anche se sono presentati con interfacce leggermente diverse, funzionano nello stesso modo.

Come si può già riconoscere, Polizia Penitenziaria Virus è una minaccia per coloro che vivono in Italia. Una volta che entra nel vostro computer, l'infezione si presenta sotto il camuffamento delle autorità rispettabile e ti costringe a pagare una multa di 100 euro per tali crimini cyber come la distribuzione di contenuti pornografici o il download di file piratati.

ATTENZIONE! Il Suo computer è bloccato a causa di uno o più motive di cui sotto.

La sanzione penale portrebbe essere pagata solo nel corso di 72 ore dopo la violazione. Dopo 72 ore il termine previsto per il pagamento della sanzione penale scandwe, e nel corso successive 72 ore sara automaticamente promossa l’instaurazione di un procedimento penale a Suo carico!

Come rimuovere Polizia Penitenziaria Virus?

Si dovrebbe rimuovere Polizia Penitenziaria Virus dal sistema operativo Windows? Senza dubbio si dovrebbe fare questo, e i ricercatori Anti-Spyware-101.com sono qui per aiutarti. Seguire le istruzioni fornite di seguito per eliminare l'infezione da PC e salvaguardare il vostro sistema Windows contro simili attacchi che potrebbero verificarsi in un prossimo futuro.

Windows Vista/7:

  1. Riavviare computer e iniziare toccando F8 .
  2. Utilizzare i tasti freccia per selezionare modalità provvisoria con Networking .
  3. Premete Enter e attendere che il PC a caricare.
  4. Download la rimozione del virus automatico utensile da http://www.anti-spyware-101.com/it/spyhunter.
  5. Installare lo strumento ed eliminare le infezioni rilevate tutte.

Windows XP:

  1. Ripetere i passaggi 1-3 da . Se appare, fare clic su sull'avviso "Desktop".
  2. Scarica SpyHunter.
  3. Fare clic su Start e lanciare RUN .
  4. Digitare "msconfig" e clicca OK .
  5. Fare clic sulla scheda avvio e selezionare Disabilita tutti . Fare clic su OK .
  6. Riavvio computer e di installare lo strumento di rimozione malware automatico SpyHunter.
Scansione 100% GRATUITA di spyware e
rimozione testata di Polizia Penitenziaria Virus*
Polizia Penitenziaria Virus
Disclaimer
Disclaimer
  1. Sul cpmputer o windows però quando vado nella modalità provisoria si disconnette e non posso entrare nel menu non so più che devo fare

  2. Antonio Brencich

    Lunedi' scorso sono stato infettato da una versione migliorata del virus: quando si riavvia il PC in modalita' provvisoria il virus sene accorge e resetta il PC. Risultato: non e' possibile avviare il PC in nessuna delle 3 modalita' provvisorie.
    Il virus e' legato all'utente che lo ha contratto, sta nelle sue cartelle e file di configurazione (di certo ci deve esser equalcosa in esecuzione automatica). Per questo motivo, se si accede con un altro utente, si riesce ad entrare nel PC senza incontrare il virus. La soluzione per questa versione aggiornata (2 settembre 2013) del virus e' accedere da un utente diverso da quello che ha contrato il virus e semplicemente eseguire Combofix da li'. Il virus (in vero e' un ransomware) e' piuttosto scemo e lo si toglie con molta facilita', senza necessita' di formattare dopo il disco..... a patto di poter entrare con un utente diverso con attributi di amministratore, altrimetni non si puo' eseguire (o almeno non si e' autorizzati e rimuovere) alcun antivirus.
    L'esecuzione dell'antivirus dall'utente infettato (con il tasto winkey si accede alla lista dei programmi e si puo' far partire l'antivirus, da pilotare alla cieca o guardando il suo funzionamento su un a altro PC) individua il virus la prima volta ma non riesce a rimuoverlo anche se siete amministratori. La seconda volta il virus modifica l'antivirus che non riesce piu' ad agire. Nulla di tutto questo se si lavora da un altro utente (sullo stesso PC, utente che sia amministratore).
    E se non avete pensato di creare un altro utente con attributi di amministratore? Ahi ahi ahi..... non saprei.

Lascia un commento

Inserire i numeri nella casella a destra *